domenica 30 maggio 2010

Come candele che bruciano: una ghost story per Tabitha King

Tabitha_King_CandeleNon è prolifica come il marito, ma anche Tabitha King, ben nota compagna di vita di Stephen King, è autrice di successo, e Come candele che bruciano, scritto a quattro mani con Michael McDowell, è attualmente il suo ultimo lavoro, un romanzo gotico pubblicato da Sperling & Kupfer.

Calliope “Calley” Dikin, appena sette anni, è una bambina particolare, diversa dalle altre: discendente dall’antica, prestigiosa famiglia Carroll, possiede un potere misterioso, ricercato da persone malvagie che vogliono controllarlo. È proprio per questo che il suo adorato padre viene torturato, ucciso e squartato da due donne sconosciute, mosse da una violenza apparentemente insensata.

In realtà, chi ha ucciso l’uomo ha commesso un tremendo errore, e Calley lo scopre grazie a una signora enigmatica, che sembra conoscere molte cose su di lei e sulla sua famiglia…

Come candele che bruciano
Tabitha King e Michael McDowell
Traduzione di A. Garavaglia
Collana Pandora, Sperling & Kupfer, 2010
Copertina rigida, 436 pagine, Euro 19,90
ISBN 9788820048518

1 commento: